Sincro

C.S. Saini, 11 Dicembre 2016

Il 7 e 8 marzo 2015, presso la piscina Mompiano a Brescia, si sono svolte le gare di nuoto sincronizzato relative il Campionato Italiano sezione Invernale categoria Juniores. Le gare si sono svolte in due giornate 7 e 8 marzo 2015 e hanno riguardato l’esecuzione di esercizi liberi e obbligatori.
Le atlete iscritte erano 260 provenienti dalle varie società di ogni regione e i giudici lombardi per questa competizione sono stati i seguenti:
Allevi Anna giudice nazionale in qualità di giudice di voto;
Baroni Fiorella giudice regionale in qualità coadiutore del giudice arbitro;
Belloni Stefania giudice nazionale in qualità di giudice di voto;
Berti Francesca giudice internazionale e docente regionale in qualità di giudice voto;
Brambilla Marco giudice nazionale e referente del nuoto sincronizzato in Lombardia in qualità di giudice arbitro della manifestazione;
Soro Paolo giudice internazionale e docente regionale in qualità di osservatore;
Chiolo Marco in qualità di addetto ai concorrenti.

Durante la prima giornata si sono svolte le prove degli esercizi liberi che consistevano nell’esecuzione di 50 singoli e 54 doppi mentre nella seconda giornata si sono le prove degli obbligatori: Barracuda spaccata, Marsuino avvitamento, Aurora con piroetta e Londra.
I seguenti giudici lombardi Bellini Elena, Cavenaghi Astrid , Chiolo Marco, Colombo Maria Grazia, Contraffatto Barbara, Crosignani Laura, Magni Silvio, Nuzum Julia Albina, Restelli Federica, Vanzini Cinzia e Cesana Marina, Viganò Giulia hanno svolto in maniera eccellente le attività di segreteria assegnate a ciascuno di loro.

Convocato il nostro collega del nuoto sincronizzato Paolo Soro; a lui la parola:
"La notizia della mia convocazione da parte della FINA per le prossime Olimpiadi di Rio 2016 come giudice di nuoto sincronizzato, è stata una enorme sorpresa.
Le Olimpiadi sono il traguardo massimo per ogni giudice che, come me, svolge questa attività con grande impegno e dedizione.
Questa convocazione, oltre a riempirmi di gioia, mi rende estremamente orgoglioso di rappresentare gli amici giudici e i colleghi tutti, in questa avventura che sicuramente sarà ricca di emozioni e di grande responsabilità.
Raggiungere tale obiettivo a 40 anni è per me un punto di passaggio e non di arrivo, spero che possa essere uno stimolo per tutti quei giovani che si avvicinano al nostro bellissimo mondo.

Concludendo posso finalmente dire che a Rio 2016 ci sarà anche una piccola parte del GUG Lombardia!"

Organigramma Gruppo Ufficiali Gara Lombardia 2017-2020

Go to top

Copyright © 2014 - 2018 GUG Lombardia * Tutti i diritti riservati. I marchi, loghi e denominazioni di aziende all’interno di questa sito web sono di proprietà dei rispettivi titolari e sono protetti dalla normativa vigente in materia di marchi, proprietà intellettuale e/o copyright (Direttiva 2004/48/CE, Legge 633/22-04-1941, Dlgs 30/2005).

Login Admin

GUGLombardia.it - Gruppo Ufficiali Gara Lombardo